Il Consorzio di Cooperative Sociali Sisifo
ha adottato un Modello di Organizzazione, gestione e controllo ai sensi del Dlgs n. 231/2001 (“Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’art. 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300”).

In ottemperanza all’Art 6 del Decreto Legislativo 231/2001 è stato nominato un Organismo di Vigilanza collegiale. L’OdV coadiuvato dal Gruppo di Lavoro di Internal Auditing del Consorzio svolge compiti di verificazione, applicazione ed aggiornamento del Modello. Dotato degli indispensabili requisiti di autonomia, indipendenza, onorabilità e professionalità assolve le funzioni di vigilanza sull'effettività e adeguatezza del modello,; analisi del mantenimento nel tempo dei requisitidisolidità e funzionalità dello stesso; cura del necessario aggiornamento in senso dinamico. Ha la facoltà di eseguire interviste e raccogliere segnalazioni. Può dotarsi dirisorse proprie ovvero, ove necessario, ricorrere a consulenti esterni.


Componenti dell’Organismo di Vigilanza del Consorzio di Cooperative Sociali Sisifo sono:

- Riccardo Modica
(Avvocato e professore universitario di Diritto Commerciale presso l’Università di Catania che presiede l’organismo - componente esterno e Presidente)

- Rosario Alescio (Consulente del Lavoro - componente esterno)

- Daniela Baglieri (Professore di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università degli Studi di Messina – componente esterno)


E' stato attivato specifico
canale informativo che garantisce la ricezione, l'analisi e il trattamento di segnalazioni da parte dell’Organismo di Vigilanza
, relative alla commissione o al tentativo di commissione di uno dei reati contemplati dal D.lgs 8 Giungo 2001 n. 231 ovvero della violazione o dell’elusione fraudolenta del Modello di Organizzazione, Gestione e controllo e del Codice Etico del Consorzio Sisifo.

L’Organismo di Vigilanza garantisce l’assoluta riservatezza ed anonimato delle persone segnalanti, fatti salvi gli obblighi di legge e la tutela dei diritti della Società. Le segnalazioni potranno essere effettuate all'indirizzo di posta elettronica riservato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.